KUNDALINI YOGA

“Questo non è lo yoga che si pratica in solitudine in cima a una montagna e fuori dalla realtà, è stato insegnato per la gente che lavora, che ha una famiglia e che è sottoposta agli stress di ogni giorno: nel mondo moderno in cui viviamo c’è una tremenda pressione, silenziosa ma precisa che ci sconvolge e ci possiede, a tal punto che non sappiamo se siamo reali o non reali.”

Yogi Bhajan

Il Kundalini Yoga è una disciplina potente che si adatta in particolare al mondo aziendale, prepara ad affrontarne le sfide quotidiane come un tempo i guerrieri Sikh si preparavano alla battaglia.

Il Kundalini Yoga è uno dei 23 tipi fondamentali di Yoga. E’ stato creato all’origine non per asceti ma per persone con una vita molto attiva, infatti offre benefici e risultati in pochissimo tempo. La maggior parte degli esercizi non richiede che da 1 a 11 minuti.

La sua efficacia deriva da una combinazione di posture fisiche che rinforzano il corpo, associate a tecniche di meditazione, respiro e ripetizione di suoni (mantra) disegnate per rinforzare il sistema nervoso, stimolare il sistema endocrino, allenare la ghiandola pineale, allenare il cervello, concentrare la mente, stimolare la mindfulness e dare energia all’organismo.

Proviene da antiche pratiche meditative originarie dell’India che prevedevano la trasmissione orale degli insegnamenti entro una cerchia ristretta di maestri e discepoli.

Nel 1968 Yogi Bhajan, consapevole dell’accelerarsi dei ritmi e dell’esigenza crescente di affrontare nuove sfide, comprese che era venuto il momento di diffondere i segreti di questa antica scienza in Occidente. La arricchì della pratica di suoni provenienti dalla tradizione dei Sikh e la insegnò negli Stati Uniti e nel mondo per oltre 30 anni.

The purpose of life is to do something which will live forever.” (Yogi Bhajan)

Ascolta l’intervista ad Alessia Tanzi sul Kundalini Yoga (Radio24)

Consigli di lettura