Una combinazione perfetta. La connessione tra le competenze trasversali più utili per i consulenti finanziari e i benefici delle pratiche di meditazione.

Un viaggio verso la consapevolezza. Prendere una strada legata alla meditazione si rivela molto utile per i professionisti della finanza, al fine di sviluppare meglio le capacità emotive, relazionali e l’equilibrio interiore. Soprattutto in un contesto instabile e mutevole, come nel caso del mondo degli investimenti. Dove la paura di non esibirsi abbastanza bene e le reazioni irrazionali di alcuni clienti possono assorbire anche i più resistenti.

Cosa significa consapevolezza? Cos’è la meditazione? Come vengono attivate la memoria, la motivazione e le capacità cognitive quando viene raggiunto uno stato meditativo?
Alessia Tanzi (Y-C) discute di questi argomenti, presenta le basi scientifiche e i risultati della ricerca e condivide le sue esperienze di pratica di meditazione con manager, uomini d’affari e consulenti finanziari. Un articolo completo pubblicato sul numero di marzo di #MyAdvice, la rivista Professione Finanza.

Leggi l’intero articolo pubblicato qui